Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

11 marzo 2010

Diana B - Maria Rosa









In occasione dell’8 marzo mi è stato donato da queste splendide amiche il simbolo che rappresenta la giornata della donna...




Da Bruna (Quella luce di luna)




Prendete un rametto di mimosa mie carissime amiche per festeggiare la nostra giornata
e il mio pensiero vada a tutte quelle donne che hanno fatto e che continuano a fare della propria vita una battaglia per l'affermazione di diritti e di libertà negate.

In particolare:
- alle donne poliziotto, che rischiano la loro vita quotidianamente,
-alle donne insegnanti, che rappresentano una speranza per le nuove generazioni.
-alle donne operaie, che arrivano alla sera con la schiena dolorante,
-alle donne sfortunate, che vendono il corpo al peggior offerente
-alle donne magistrato, che credono ancora nella giustizia
-alle donne madri e spose, che vivono senza alcun riconoscimento della collettività
-alle donne giovani, che allietano l'occhio e lo spirito con la loro freschezza
-alle donne anziane, che fanno riflettere con la loro saggezza
-alle donne violate, che subiscono oltraggi di ogni tipo, in casa e fuori
-a tutte le donne, di qualsiasi nazionalità, fede politica o religiosa,
che sorprendono con la loro pazienza, che nutrono con la loro intelligenza, che danno forza con il loro impegno, che consolano con la loro sensibilità, che suscitano speranza, che dispensano generosità, che infondono coraggio, che donano amore.
Un augurio a tutte le donne. A te che leggi. A me che scrivo.



http://quellalucediluna.blogspot.com/









Da Maria Rosa (Il Blog di Punto croce biz)




Questo dono è per tutte le Donne che oggi passeranno a trovarmi e alle quali dedico queste parole di Susanna Tamaro:
Abbi cura di te...

Ogni volta in cui, crescendo, avrai voglia di cambiare le cose sbagliate in cose giuste, ricordati che la prima rivoluzione da fare è quella dentro se stessi, la prima e la più importante.
Lottare per un'idea senza avere un'idea di sé è una delle cose più pericolose che si possano fare.
Ogni volta che ti sentirai smarrita, confusa, pensa agli alberi, ricordati del loro modo di crescere.
Ricordati che un albero con molta chioma e poche radici viene sradicato al primo colpo di vento, mentre in un albero con molte radici e poca chioma la linfa scorre a stento.
Radici e chioma devono crescere in egual misura, devi stare nelle cose e starci sopra, solo così potrai offrire ombra e riparo, solo così alla stagione giusta potrai coprirti di fiori e di frutti.
E quando poi davanti a te si apriranno tante strade e non saprai quale prendere, non imboccarne una a caso, ma siediti e aspetta. Respira con la profondità fiduciosa con cui hai respirato il giorno in cui sei venuta al mondo, senza farti distrarre da nulla, aspetta e aspetta ancora. Stai ferma, in silenzio, e ascolta il tuo cuore.
Quando poi ti parla, alzati e va' dove lui ti porta.

(Susanna TAMARO)



http://puntocrocebiz.blogspot.com/









Care amiche

non c’è bisogno di aggiungere altro...

mi limito solo a ringraziare

stringendovi forte forte

in un caloroso abbraccio...


Vi voglio bene












1 commento:

  1. il mio pensiero l'8marzo è andato come tutti gli anni alle operaie morte anche se avevo mille pensieri .
    però le mimose sono il mio fiore preferito !!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails

Lettori fissi

Visualizzazioni totali

Dal 28.11.2009

Dal 19.04.2010