Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

23 aprile 2010

Marianna









Marianna (Libertà di Parola)

ha pubblicato un post molto particolare

con queste parole:



Buon giorno,
oggi non vi farò come dono una rosa, un cuore o una coppa no, no badate bene!!!
Oggi dono una cosa molto più importante la mia amicizia, io l'amicizia la dipingo così
Non perchè io sia una persona importante assolutamente no, solo che vi vorrei far capire che dietro ad una tastiera vi è una persona e che la storia di quella persona nessuno la conosce.
Chi preleverà le mani (simbolo di unione e di vero amore) allora si capirò!!






http://marianna-libertdiparola.blogspot.com/



Mia cara Marianna riporto qui

le parole già lasciate nel tuo blog...

Questo particolare regalo mostra

non solo la persona dietro al video...

ma ciò che possiede dentro...

un cuore grande e sincero!!!


Ritiro con enorme piacere

questo simbolo d'amicizia

che terrò con fierezza qui nel mio Scrigno!!!










E parlando di amicizia...

voglio lasciarti queste parole

che leggendole mi hanno colpita

ed esprimono il mio pensiero...





Ci rendiamo conto del sogno solo dopo esserci svegliati, dopo che è sparito... e resta quella volontà in noi di sognare ancora un pochino...

Esistono persone che sono un sogno.

Un sogno con il quale potremmo dormire l’intera vita.

Ma il destino arriva e ci sveglia violentemente... e ci toglie quel sogno tanto bello...


Esistono persone che sono stelle.

Dolci luci che decorano e illuminano le notti scure della nostra vita.

Ma... arriva l’alba e ci ruba quella stella tanto bella con tutta la sua luminosità.



Esistono persone che sono fiori.

Bellezze discrete che rallegrano il nostro cammino.

Ma col tempo... i fiori appassiscono... e ci riempiono della nostalgia dei loro colori e dei loro profumi.


Esistono... finalmente... le persone meravigliosamente amiche.

Un’amica dolce come il miele di un fiore che è sbocciato in una stella e che è venuta fino a noi in un bellissimo sogno!

E meno male che sono persone amiche... perché fiori, le stelle e i sogni, presto o tardi finiscono...

Ma l’amicizia...

l’amicizia vera non finisce mai...


Com’è bello avere amici.


Persone di cui possiamo avere fiducia!














18 aprile 2010

Nella









Nel blog di Antonella (Rock Music Space)

è stato indetto da Nella (sua collaboratrice)

il quarto quiz sempre relativo

al mitico Bruce Springsteen...

con la seguente domanda...



Quante canzoni Bruce scrisse

per la madre Adele e quali sono i loro titoli?





E per la seconda volta

ho ricevuto nuovamente questo premio simbolico

“Pensiero tutto Rock”

avendo risposto alla domanda...






http://rockmusicspace.blogspot.com/



Infatti... eccovi la risposta:


QUIZ INDOVINATO! COMPLIMENTI.... A PAOLA,
autrice del blog "Polvere di stelle"

Un fenomeno la Paoletta, perfetto ...

L'unica canzone che Bruce dedicò alla sua adorata mamma Adele fu proprio " the wish", dove esprime tutto il suo amore verso questa dolce ed infaticabile donna.

La ricorda quando alla prime luci del mattino,mentre era anche appena rientrato da qualche session, quando si preparava con cura nel bagno, perfetta, pulita, impeccabile, nella sua dignità di donna e di madre.

Una standing ovation per la Paoletta, meritatissima perchè il quiz era un vero e proprio tranello!

Bravissima!

Una sfavillante settimana a te, meritatissima blood sister!










Con immenso stupore....

ringrazio di cuore

per questo riconoscimento

ricevuto una seconda volta...

ne sono lusingata... grazieeeeee!!!




E per chi non conosce la canzone

ve la propongo...

















15 aprile 2010

Marianna










L’amica Marianna (Libertà di Parola)

ha donato questo graditissimo

carillon a tutti i suoi lettori






http://marianna-libertdiparola.blogspot.com/




Seguito da queste parole:



Una musica suona...

E' una dolce melodia...

Scandisce i battiti del tuo cuore

quelli sono i battiti

del vero amore!










Cara Marianna il tuo pensiero

è proprio bello...

sincero...

e non tarda mai ad arrivare...

grazieeeeeeeeeeeeeeeeee!!!










La musica comprende

l’insieme delle arti

alle quali presiedono le Muse.


Essa racchiude tutto

quello che è necessario

all’educazione dello spirito.



(Platone)












9 aprile 2010

Ruby - Antonella - Marianna










In occasione delle festività Pasquali

ho ricevuto da queste splendide amiche

i seguenti pensieri...

che vado ad elencare...





Da Ruby (Diario di un’Anima Solitaria)






http://lonewildsoul.blogspot.com/









Da Antonella (Gocce di Amicizia)





http://premiantonella.blogspot.com/









Da Marianna (Libertà di Parola)





http://marianna-libertdiparola.blogspot.com/









Ecco le persone che considero amiche!!!

Magari

sono parole classiche e semplici...

ma esprimono

l’amicizia che ripongo in loro!!!


Grazie, grazie, grazie...

Vi voglio bene...

non finirò mai di dirvelo!!!










I dolci annunci della primavera

sono il preambolo al raccolto estivo;

così come la dolcezza

impastata di languori

del giallo autunno

sono il preludio

della ruvida forza dell'inverno.


(Carlo Gasparini)












4 aprile 2010

Il dono di Pasqua per gli amici











Si parla molto di uova...

ma...

sapete che...

l'uovo di Pasqua ha origini molto antiche che si rifanno a riti legati all'inizio del periodo primaverile visto come rinnovamento della natura e quindi legato alla fecondità.

I Greci, i Cinesi ed i Persiani se li scambiavano come dono per le feste primaverili, così come nell'antico Egitto le uova decorate erano scambiate all'equinozio di primavera, data di inizio del "nuovo anno", quando ancora l'anno si basava sulle stagioni.

L'uovo era visto come simbolo di fertilità e quasi magia, a causa dell'allora inspiegabile nascita di un essere vivente da un oggetto così particolare.

Le uova venivano pertanto considerate oggetti dai poteri speciali, ed erano interrate sotto le fondamenta degli edifici per tenere lontano il male, portate in grembo dalle donne in stato interessante per scoprire il sesso del nascituro e le spose vi passavano sopra prima di entrare nella loro nuova casa.

Le uova, associate alla primavera per secoli, con l'avvento del Cristianesimo divennero simbolo della rinascita non della natura ma dell'uomo stesso, della resurrezione del Cristo: come un pulcino esce dell'uovo, oggetto a prima vista inerte, Cristo uscì vivo dalla sua tomba.

Ma le uova più famose furono indubbiamente quelle di un maestro orafo, Peter Carl Fabergé, che nel 1883 ricevette dallo zar Alessandro la commissione per la creazione di un dono speciale per la zarina Maria.

Il primo Fabergé fu un uovo di platino smaltato bianco che si apriva per rivelare un uovo d'oro che a sua volta conteneva un piccolo pulcino d'oro ed una miniatura della corona imperiale.

Gli zar ne furono così entusiasti che ordinarono a Fabergé di preparare una serie di uova da donare tutti gli anni. E la tradizione continuò anche con lo zar Nicola II, figlio di Alessandro, fino ad un totale di 57 uova.


L’uovo che dono a voi non è di platino smaltato...

ma spero che sia ugualmente gradito...


Eccolo qui... per voi cari amici!!!






Buona Pasqua di cuore a tutti voi!!!












Related Posts with Thumbnails

Lettori fissi

Visualizzazioni totali

Dal 28.11.2009

Dal 19.04.2010